Capo Iazzo

La masseria

Capo Iazzo è un’antica struttura in pietra, in origine utilizzata, da cui il nome Iazzo, come ricovero per le centinaia di pecore che un tempo vi venivano allevate e i cui locali oggi sono utilizzati per l’abitazione di famiglia, per l’agriturismo, per ricovero bestiame e deposito. Tutt’oggi vi è ancora un piccolo allevamento di pecore, ma nulla a che vedere con i grandi greggi che un tempo brucavano i pascoli della Murgia che circondano la masseria. Ci troviamo, infatti, nella tipica zona dell’altopiano delle Murge, caratterizzato da ambiente roccioso, dove ancora oggi, di generazione in generazione si continua a fare attività agricola come la si faceva un tempo, ma con il supporto della tecnologia di oggi. Col passare degli anni, accanto alla parte più antica si sono aggiunti man mano altri locali e stalle di più recente costruzione per far fronte alle varie necessità dell’azienda agricola.